Archive for the ‘Libreria’ Category

ritratto di una poltrona

Posted: September 29, 2009 in Libreria

“Non ti sembra un cadavere, il corpo di un
essere umano che tu stesso hai ucciso, quello
che stai maneggiando, ti sembra un oggetto di
cui devi disfarti alla svelta, se non vuoi essere
scoperto”.

Un giallo non giallo, un noir non noir. Il romanzo di Pizzingrilli
è un luogo paradossale in cui si trama, si va in missione
per non meglio specificati motivi, si guardano in cagnesco
i propri compagni, ci si professa comunisti ma non si sa perché
e sul finire uccide per altrettanto confuse ragioni.
Nelle vicende di Elia Molto e dei suoi rapporti ambigui e
misteriosi con la famiglia Antonelli, a sua volta implicata
in attività ambigue e misteriose, si ritrova lo spirito di
quell’Italia traffichina e intrigante di cui tanto si dibatte
tra le righe dei quotidiani e nelle tribune politiche.
Pizzingrilli è forse uno dei più interessanti scrittori italiani,
per l’invenzione del linguaggio e la qualità della scrittura.

Clio Pizzingrilli è nato nel 1952 ad Ascoli Piceno, dove vive,
scrive e dipinge. Ha creato e diretto le riviste letterarie
“Marka” e “Questi piccoli” e pubblicato diversi romanzi,
fra i quali I profondissimi (Bompiani, 1992), Uscita dei
uomini secondari (Feltrinelli, 1994); Popolo della terra
Feltrinelli, 1996); Ioa lo spaccapietre (Quodlibet, 2000).

Advertisements

Poesia Incompleta

Posted: July 7, 2009 in Libreria

livraria_poesia_incompleta_5_SaraMatos2

Alcuni giorni fa ricevo un’interessante proposta da Annalaura, letta da lei in un blog italiano ….. : a Lisbona un viaggiatore ha incontrato un giovane di nome Changuito, il quale ha aperto una libreria che si chiama Poesia Incompleta interamente dedicata alla poesia. La libreria consta di due stanze e un giardino; nelle due stanze ci sono scaffali pieni di libri di poesia e, dietro i libri, scatoloni pieni di volumi di poesia non catalogati.

Il negozio non vende nessun altro tipo di libri: niente fiction, non fiction, niente cd, niente giochi, caffè, vino, musica dal vivo, nulla, nessun happening. È un negozio che si frequenta solo se si ama la poesia, ci si siede all’interno o nel giardino e si leggono libri che Changuito e la sua fidanzata comprano durante i loro viaggi in giro per il mondo.

È da quel reparto che si può capire se il proprietario è lì per passione o per avidità di ricchezza. La maggior parte delle grandi catene di librerie americane relegano la poesia nel retro o nel seminterrato del negozio, come se fosse un segreto colpevole. La poesia non porta soldi a nessuno; è un dono. Da questo punto di vista, la libreria di Changuito è un vero tesoro, un concentrato di doni.

Un invito a visitare il suo blog http://poesia-incompleta.blogspot.com. una libreria interamente dedicata alla poesia non poteva mancare alla tela sonora.
leggi

Ringraziamo il viaggiatore anonimo e cogliamo l’occasione per informarlo che abbiamo
deciso di invitare Changuito in radio per una intervista alla
LA TELA SONORA Venerdi 10 luglio 2009 101.9 FM Radio Alma

Posted: July 7, 2009 in Libreria

Poster 01